A Palazzo Manzioli si celebrano i libri

Questo lunedì a Palazzo Manzioli è stata festeggiata un’importante ricorrenza per il mondo della carta stampata, ovvero la Giornata mondiale del libro.
Il progetto, promosso dalla Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana di Isola, ha visto protagonisti di questa mattinata non soltanto i libri, ma anche i bambini della scuola materna “L’Aquilone” e della scuola elementare “Dante Alighieri”. L’obiettivo principale è quello di far avvicinare i bambini alla lettura, che non dovrebbe essere vista solo come un obbligo scolastico, ma come un passatempo piacevole e in grado di arricchire chi lo pratica.
L’iniziativa va da diversi anni a braccetto con il “Concorso di letteratura e arti figurative”, che a febbraio di quest’anno ha raggiunto la sua 19a edizione. Il connubio tra questi due eventi è stato presentato da Agnese Babič, coordinatrice culturale della CAN, che ha oggi donato un libro ai giovani che hanno partecipato al concorso, mentre i vincitori erano già stati insigniti del loro premio nel corso dell’evento svoltosi a ridosso della Giornata della cultura slovena.
Ai bambini e ragazzi è stata, inoltre, resa nota la bella iniziativa della Bancarella del libro, che vuole favorire lo scambio gratuito di libri. Infine ai giovani lettori sono stati presentati i nuovi acquisti della Biblioteca della CAN, che non aspettano altro che essere letti.

Testo e foto: Jessica Vodopija

Tag:,

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: