Al via la sesta edizione dell’Accademia musicale

Sabato, a Palazzo Besenghi, è stata inaugurata la sesta edizione dell’Accademia musicale estiva di Isola, tenuta dal professore di violoncello e musica da camera, Antonije Hajdin, in collaborazione con la Comunità Autogestita della Nazionalità italiana di Isola e la Scuola di musica di Isola.

I partecipanti, che quest’anno raggiungono la cifra record di 10, saranno seguiti individualmente per una settimana dal docente, che reputa sia proprio questo il punto di forza di una master class del genere: dedicarsi alle doti, specificità e necessità di ciascun singolo studente è il modo più efficace per migliorare eventuali manchevolezze e mettere in luce i punti forti dei giovani musicisti. Ed è con questo intento che sei anni fa sono nate l’accademia estiva di violoncello e pianoforte, tenuta dalla professoressa Selma Chicco Hajdin, per offrire attività estive musicali di qualità per gli alunni e usufruire dei musicisti di alto livello che operano nella zona. Un auspicio per il futuro è quello di coinvolgere un numero sempre maggiore di musicisti professionisti e tenere corsi del genere per vari tipi di strumenti.
Quest’anno, oltre all’attività di studio del violoncello, gli studenti saranno seguiti dalla laureanda in chinesiologia, Nastja Podrekar, che per mezzo di ricerche e questionari, conduce uno studio su come evitare problemi muscolari legati alla frequente esercitazione allo strumento e sulla tipologia di esercizi motori volti a migliorare la preparazione fisica dei musicisti.
Si tratterà di una settimana intensa per i giovani violoncellisti, che avranno modo di dimostrare le proprie doti durante il saggio conclusivo dell’Accademia, che si terrà a palazzo Manzioli sabato 15 luglio alle 19.30.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: