“I colori della musica” alla SE Dante Alighieri

Con un programma vario, ma improntato soprattutto sulla creatività musicale, alla scuola elementare gli alunni si sono esibiti nel cortile nel consueto spettacolo di fine anno davanti ad un folto pubblico di genitori e parenti. LE FOTO

colori_musica2

Prima delle vacanze estive la Scuola elementare Dante Alighieri ha allestito lo spettacolo intitolato “I colori della musica” formato da numeri di Canto, esecuzioni strumentali e ballo. In apertura tutti gli allievi della scuola elementare hanno eseguito l’”Inno alla Dante”, diventato ormai ufficiale per l’istituto. Poi si sono succeduti sul palco, decorato con una variopinta scenografia ideata dall’insegnante Fulvia Grbac, giovani strumentisti che frequentano la scuola di musica e i due cori delle prime sei classi. Chiaro il messaggio dei più piccoli che mentre cantavano “Noi vorremmo tutti un’opportunità” sventolavano le bandierine della pace. Non sono mancati i recitatori che hanno declamato poesie in italiano (del professor Paolo Pozzi) e in sloveno. La quinta classe ha cantato in tedesco, mentre il gruppo teatrale che opera in collaborazione con la Comunità degli italiani Pasquale Besenghi degli Ughi e sotto la guida del maestro Ruggero Paghi ha mimato una propria storia, “Incubi”, piena di suoni e rumori. Molto apprezzati i due balletti, uno scatenato country eseguito dagli alunni della quarta classe, e un mix di canzoni pop con le bambine dei due gruppi che si sono allenati con la maestra Allegra Švagelj e sostenuti dalla Besenghi. In un balletto si sono esibiti anche i piccoli della Scuola materna.

La preside Simona Angelini ha salutato tutti i presenti, in particolare i rappresentanti dei fondatori dell’istituto, il vicesindaco Felice Žiža e il presidente della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana di Isola Marko Gregorič. La prima ha voluto rilevare come ciò che si era visto sul palco “rappresenta il futuro della nostra cultura e della nostre comunità”. Il vicesindaco e il presidente della CAN hanno lodato la partecipazione degli alunni invitandoli ad essere più presenti anche nella vita comunitaria. Lo spettacolo è stato diretto dall’insegnante Pia Ernestini in collaborazione con Monica Bertok, Paolo Pozzi e gli altri insegnanti.

LE FOTO

Vedi anche: Festa per “I colori della musica”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: