Conclusa a Palazzo Manzioli la terza edizione del Concorso Poster per la pace.

Con una solenne manifestazione inaugurata la mostra dei disegni scelti e di quelli premiati al concorso internazionale promosso dai Lions Clubs International, che vede per il terzo anno consecutivo la collaborazione anche del distaccamento isolano dell’associazione. Esposti nella mostra conclusiva a livello comunale a Palazzo Manzioli i 21 migliori disegni scelti a rappresentare le istituzioni isolane.

Con una solenne manifestazione inaugurata venerdì 22 aprile la mostra dei disegni scelti e di quelli premiati al concorso internazionale promosso dai Lions Clubs International, che vede per il terzo anno consecutivo la collaborazione anche del distaccamento isolano dell’associazione.

La serata è stata condotta da Nataša Benčič del Lions club, mentre ha salutato i presenti tra gli altri Marko Gregorič, presidente della CAN di Isola, istituzione che collabora dall’inizio nell’organizzazione della serata. Il concorso ha lo scopo di promuovere la cultura della pace nel mondo. Quest’anno il manifesto aveva per tema “La pace unisce”.

Buona la partecipazione degli alunni delle tre scuole elementari all’iniziativa. Esposti nella mostra conclusiva a livello comunale a Palazzo Manzioli i 21 migliori disegni scelti a rappresentare le istituzioni isolane. Tra le opere scelte per rappresentare la Slovenia al successivo livello della competizione il disegno dell’alunna della Scuola elementare di Livade Kaja Žefran. Tra gli altri tre premiati pure l’alunna dell’ottava classe della Scuola elementare “Dante Alighieri” Lia Auber.

Per rappresentare la scuola italiana sono stati scelti inoltre i disegni di Kerin Perne, Bilge Imeri, Sara Hopi, Vita Šturm, Boško Stojiljković e Alessia Quassi. L’insegnante animatrice è la professoressa Fulvia Grbac.  Hanno sostenuto un breve programma musicale Mark Feder della SE “Dante Alighieri” , Beverly Šuštar (SE Vojka Šmuc) e Sara Lina Jagodic Večerina (SE Livade).

Tag:

Rispondi