CONSIGLIO COMUNALE – Elezioni, toponomastica e pubblicità

Il Consiglio comunale di Isola ha chiuso il primo semestre dei lavori dedicandosi, principalmente, all’armonizzazione di alcuni decreti comunali con le nuove leggi, approvate dal Parlamento nazionale.
Nel comparto della liberalizzazione delle attività, si procede alla modifica dei servizi cimiteriali e funebri, aprendo alla concorrenza nell’ultimo segmento. Dopo il dibattito pubblico, i consiglieri potranno approvare le nuove regole in materia di pubblicità lungo le strade e vie isolane. Di rilievo l’appunto sul rispetto del bilinguismo nei cartelloni e nei messaggi. Inattese polemiche ha suscitato la proposta per la composizione della Commissione elettorale, in vista delle amministrative del prossimo anno. La candidata proposta dal sindaco, è stata contestata dall’opposizione per la sua collaborazione, in qualità di legale, con l’amministrazione comunale. La decisione è slittata a settembre. Il vicesindaco, Felice Žiža ha rimarcato l’importanza che il futuro presidente conosca attivamente la lingua italiana. La Commissione elettorale particolare per la Comunità nazionale italiana sarà, invece, guidata da Marino Domio.

Tag:

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: