Il Consiglio della CAN approva il programma di lavoro e il piano finanziario 2017-2018

Accanto alla proposta di Piano di lavoro e Piano finanziario 2017-2018 e alla proposta di programma culturale 2017, approvati in seconda lettura, il Consiglio della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana di Isola ha approvato pure il Piano dell’offerta formativa della Scuola elementare Dante Alighieri di Isola.

Il Consiglio della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana di Isola si è riunito questo pomeriggio a Palazzo Manzioli nella sua 17-esima seduta. Guidato dal Presidente Marko Gregorič, il massimo organo della CAN ha approvato in seconda lettura la Proposta di Piano di lavoro e Piano finanziario 2017-2018 e la Proposta di programma culturale 2017. I mezzi di bilancio previsti per l’anno 2017 ammontano a 416.752 euro, dei quali 147.159 (35%) saranno spesi per le attività culturali e sportivo-ricreative. 73.000 euro aggiuntivi sono previsti per gli investimenti, tra cui la messa in opera dell’ascensore nell’atrio del Palazzo Manzioli. Il fabbisogno previsto per l’anno 2018 è di 421.207 euro con l’aggiunta di 13.000 euro per le spese d’investimento.

Nella seduta è stato presentato pure il Piano dell’offerta formativa della Scuola elementare Dante Alighieri di Isola. La Preside, prof.ssa Simona Angelini, ha informato i presenti che gli alunni iscritti alla scuola elementare sono 150 mentre i bambini che frequentano la scuola materna sono 140. Ha poi pesentato le attività svolte e quelle previste per il prossimo periodo scolastico. Accanto alle attività regolari di studio, l’Istituto sarà coinvolto in numerosi progetti, sia nazionali sia europei. Da parte dei consiglieri è stata espressa approvazione per il lavoro svolto dall’Istituto.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: