Il coro Haliaetum canta per Slofest a Trieste

In attesa dell’inizio ufficiale di Slofest, il festival organizzato dall’Unione dei Circoli Culturali Sloveni che si svolgerà il prossimo finesettimana a Trieste, sono molti gli eventi culturali introduttivi e destinati a preparare l’atmosfera in città. Ad uno di questi ha preso parte venerdì scorso presso il suggestivo Castello di San Giusto, il Coro Haliaetum, operante in seno alla Comunità degli Italiani “ Pasquale Besenghi degli Ughi” di Isola, diretto da Giuliano Goruppi,. La serata dal titolo: “Castello in canto” ha visto la partecipazione di altri tre gruppi coristici, oltre all’Haliaetum: il Coro Jacobus Gallus, il Gruppo vocale giovanile femminile Primorsko con il Gruppo vocale femminile Barcola, e il Coro misto Lipa. Per l’occasione l’Haliaetum ha eseguito quattro brani della tradizione popolare: “Nella città di Mantova”, “Pevec”, “Valzer de balera”, “Me compare Giacometo”. Il pubblico numeroso e attento ha applaudito con particolare calore il coro isolano, rappresentante dell’amicizia e della cultura di confine, che lega tra loro le due comunità minoritarie della Slovenia e dell’Italia.

TESTO E FOTO: CRISTINA DI PIETRO

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: