Festa di primavera alla Scuola Elementare Dante Alighieri

Venerdì, 25 marzo alla Scuola Elementare Dante Alighieri è stato festeggiato l’equinozio di primavera. I bambini della Scuola materna “L’Aquilone”, come tradizione, si sono radunati per giocare e ballare esibendo dei cappellini e dei nastri verdi. Più coreografica la manifestazione della scuola elementare.

Ricordando antiche usanze che vivono ancora in oriente, con feste in India, Cina e Giappone, la scuola ha organizzato, seppure con qualche giorno di ritardo, il cambio di stagione che porta nuova vita e nuovi frutti nella natura e rende il clima più clemente verso l’uomo, almeno in quelle che una volta erano considerate le zone temperate del pianeta. Preparati i nastri colorati e le altre decorazioni gli alunni sono scesi in cortile. Al ritmo di musica le varie classi hanno fatto varie figure colorate fino a congiungersi in un unico girotondo e poi in altri piccoli girotondi variopinti. Dopo aver fatto alcuni giochi, sempre all’insegna della varietà dei colori, la spirale ha lasciato il campo sportivo per raggiungere prima lo spazio antistante l’entrata principale e poi le finestre dell’edificio per una foto ricordo … festosa.

Rispondi