Folkest 2016, dal Brasile i Roda do Cavaco

Secondo appuntamento del Folkest a 2016 Capodistria. In Piazza Carpaccio il gruppo brasiliano Roda do Cavaco con ritmi e strumenti brasiliani, pieni di energia e gioia di vivere. Questa sera, sabato 23 luglio, alle ore 21:30, in Piazza Carpaccio, con l’attesissimo James Senese e ala sua Napoli Centrale. 

I Roda do Cavaco in Piazza Carpaccio a Capodistria per il Folkest 2016. Ritmi e strumenti brasiliani, pieni di energia e gioia di vivere, portati sul palco da una formazione eterogenea e colorata: Fernando Cavaco al cavaquinho, Matthieu Doat al banjo, Erivelton Silva al pandeiro, Rodrigo de Oliveira al rebolo, Natallino Neto al repique de mão e Boca Rumm al tantam. I Roda do Cavaco hanno eseguito musiche e brani originali ispirati alla tradizione brasileira alla presenza di un numeroso e caloroso pubblico in piazza. Un momento particolare si è vissuto al termine dello spettacolo quando la band è scesa dal palco con i propri strumenti per mescolarsi al pubblico e suonare ancora alcuni pezzi tra la folla festante.

Il Folkest è un Festival internazionale che porta sul palco ogni anno musiche e culture del mondo. Giunto alla sua trentottesima edizione, è in corso dal 23 giugno all’11 luglio. Oltre ai tradizionali spettacoli a Capodistria, ospite della Comunità Italiana grazie all’organizzazione dell’AIAS, prevede appuntamenti in diverse città, tra le quali Palmanova, Capodistria, Tolmezzo, Spilimbergo e Codroipo.

Il prossimo appuntamento, questa sera, sabato 23 luglio, alle 21:30 in Piazza Carpaccio, con l’attesissimo James Senese e la sua Napoli Centrale.

Tag:

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: