Gli alunni a “Giochi e fiabe” e alla Fiera del Radioamatore HiFi Car

Ad aprile gli alunni della scuola media Pietro Coppo di Isola hanno preso parte a due importanti progetti. Il primo, intitolato “Giochi e fiabe”, è consistito in un laboratorio interdisciplinare dedicato ai bambini in età prescolare, realizzato in collaborazione con la scuola materna “Delfino Blu” di Capodistria. A prendere parte a questo primo impegno sono stati gli alunni dell’indirizzo informatico e quelli dell’indirizzo per educatori, guidati rispettivamenti dai mentori Maurizio Škerlič e Fulvia Grbac. Le componenti di questo programma sono pedagogico-informatico e pedagogico-educativo. Nel corso del laboratorio pedagogico-informatico gli alunni dell’indirizzo informatico hanno presentato i lavori realizzati nel corso dell’anno scolastico e come progetto per la maturità professionale. I bambini hanno apprezzato i progetti robotici e hanno giocato anche con l’autopista giocattolo Coppo Neuro Racing.
I ragazzi della sezione educatori hanno, invece, intrattenuto i bambini con vari tipi di giochi didattici, realizzati con diversi materiali e hanno presentato al giovanissimo pubblico favole illustrate su un Leporello, che sono state poi drammatizzate dagli alunni.
L’esperienza si è rivelata estremamente importante e formativa per gli alunni della scuola media, che hanno avuto modo di verificare sul campo l’idoneità delle opere realizzate e di mettersi in gioco, dando inizio a un’importante iniziativa dalle molte potenzialità, che si spera avrà modo di raggiungere altre scuole materne, magari anche d’oltre confine.
Gli alunni dell’indirizzo informatico della Coppo hanno, inoltre, preso parte alla 53esima edizione della Fiera del Radioamatore Hifi Card, svoltasi a Pordenone il 21 e 22 aprile.
A rappresentarli sono stati Patrik Bumbak e Stefan Malenić, accompagnati dal professore e mentore, Maurizio Škerlič, che hanno raccolto l’invito di Sebastiano Mestre del FabLab Crunchlab di San Donà di Piave.
La fiera è stata un’occasione per esporre i migliori lavori realizzati dagli alunni nel corso dell’anno, tra cui l’Acquario pc, la Coppo Car, lo Spider Coppo e l’Insect Coppo, nonché il progetto vincitore della Trieste Mini Maker Faire 2017 e vincitore del riconoscimento “Blue ribbon” alla Rome Maker Faire 2017, la Coppo Neuro Racing, autopista giocattolo dove la velocità delle automobiline è regolata con il pensiero, mediante cuffie neurologiche.

Testo: Jessica Vodopija
Foto: SM Pietro Coppo

Radioamatore 2Il prof. Škerlič illustra i macchinari ai bambiniI rappresentanti della scuola alla Fieera del radioamatoreI bimbi con le automobilineGiochi al Delfino bluRadioamatore 3
Tag:

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: