La commedia “Isola mia” in scena al Palazzo Manzioli di Isola

Piasa Picia, la filodrammatica della Comunità degli Italiani Pasquale Besenghi degli Ughi di Isola, racconta le storie piccanti della città con il suo spettacolo teatrale: “Isola, Isola mia”.

Ieri sera a Palazzo Manzioli di Isola, un appuntamento teatrale organizzato dalla Comunità degli Italiani Besenghi degli Ughi con protagonista la sua compagnia filodrammatica “Piasa Picia” che ha portato in scena la commedia: “Isola, Isola mia”. Scritto e diretto da Ruggero Paghi, lo spettacolo in dialetto isolano ha portato in scena sette scorci di vita quotidiana della nostra cittadina, la buona parte dei quali ispirati a fatti realmente accaduti, come la scena che tratta le sorti di un maiale allevato segretamente in casa, come si usava fare. Visto che nessuno degli uomini di casa si vuole cimentare nell’ingrato incarico di sgozzare l’animale diventato ormai bello grosso, i due interpreti ci fanno sapere che infine il maiale muore di vecchiaia e viene seppellito in giardino. Ne beneficia almeno il radicchio seminato sopra i resti, che da allora cresce prosperoso. Sempre attuale e divertente l’episodio dei due turisti triestini venuti in vacanza “in Yugo”, una addirittura armata di dinari per saldare il conto dello spritz veneziano che naturalmente non è all’altezza di quello del Caffè degli Specchi. Per concludere in allegria la Compagnia inscena la vicenda del ragazzo che cerca di far sgattaiolare la signorina lubianese che gli ha fatto compagnia durante la notte ma viene scoperto dalla madre. Sfogandosi con la vicina di casa, la signora Maria si lamenta della scelta del figlio non solo per le origini continentali della giovane, ma anche per il fatto che porta i pantaloni e, usando un’espressione tipicamente isolana, “fuma come il camino dell’Ampelea”.

P_20170203_205339 (1)

Hanno recitato: Marinela Čok, Alenka Merkandel, Teura Raschini, Simona Korošec, Katja Dellore, Noel Celar, Danijel Konestabo, Suzana Poropat, Dolores Puhar e Ruggero Paghi.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: