La signora che volò in cielo a Isola

Venerdì, 9 marzo è stata presentata, presso la Casa della Cultura di Isola, la commedia teatrale “La signora è volata in cielo” per la regia di Giorgio Amodeo e con la ”Compagnia Teatrale del CRUT –UdT”. Numeroso e attento il pubblico in sala, con ospite d’onore il Console generale d’Italia a Capodistria, Giuseppe D’Agosto, accompagnato dalla consorte.
Giorgio Amodeo, attore e regista teatrale nato a Trieste, ha lavorato in giro per l’Italia e spesso viene in Istria per presentare le sue nuove opere teatrali, che oltre a Isola, ha messo in scena ancora a Crevatini, Umago, Verteneglio, Pola e in altre località. La Compagnia teatrale del CRUT è, invece, un gruppo amatoriale fondato presso l’Università di Trieste, che ha già ottenuto numerosi riconoscimenti e premi in tutta Italia.
Lo spettacolo tratta sulla tutela degli anziani nell’epoca moderna, di come una madre non si decida a morire e a lasciare le proprietà ai due legittimi figli. Quest’ultimi arrivano, infine, alla decisione di uccidere l’anziana, ma la cosa non sembra essere così semplice. Giorgio Amodeo commenta la sua opera come «qualcosa di comicamente al limite dell’assurdo, paradossale e tragicomico». Insomma, un misto di tutto, che fa riflettere su quale sia il vero aspetto della nostra società odierna.

Foto e testo di: Lia Grazia Gobbo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: