Laboratorio di erboristeria: per una sera erbe ed essenze invadono palazzo Manzioli

Un inebriante profumo di erbe ha avvolto giovedi sera Palazzo Manzioli, nella terza edizione del laboratorio di erboristeria guidato da Ketty Zonta e organizzato dalla Comunità degli Italiani “Pasquale Besenghi degli Ughi”. La serata è stata aperta dai saluti e dai ringraziamenti a tutti i partecipanti da parte della coordinatrice culturale, Jessica Vodopija, a nome della CI organizzatrice. In principio, Ketty Zonta, membro dell’associazione “Zdrav podjetnik”, ha illustrato un’interessante selezione di erbe e piante officinali, utilizzate dalla tradizione popolare e prezioso bagaglio della fitoterapia, invitando e aiutando i partecipanti a riconoscere quelle presenti per l’occasione nella Sala Nobile di Palazzo Manzioli. Ne ha descritto le proprietà, i principi attivi, alcune curiosità storiche e modi d’uso, per conoscerne il potenziale terapeutico e scoprire i meccanismi d’azione. In un secondo tempo si è passati alla più concreta fase laboratoriale, con la realizzazione di profumatissimi sacchettini di lavanda per ambienti e armadi, dissetanti sciroppi di ogni genere e, infine, in vista dell’estate alle porte, sono state prodotte una crema doposole naturale ed uno spray antizanzare. Una bella serata di primavera, immersi nei sapori di idrolati e sciroppi, in odori di creme, lavanda e unguenti. Saperi e sapori che hanno ampiamente incuriosito e soddisfatto i presenti, i quali hanno risposto con grande entusiasmo e partecipazione a tutte le fasi del laboratorio.

TESTO E FOTO: DIEGO BENEDETTO

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: