L’archeologia per tutti: sulle tracce degli antichi siti romani

Nell’ambito del progetto “Archeologia per tutti” una cinquantina tra alunni e insegnanti della Scuola elementare Dante Alighieri ha usufruito di un’escursione in barca per conoscere meglio le antichità romane sulla costa slovena.

Il progetto, finanziato dai fondi europei per la rivitalizzazione del patrimonio culturale, è coordinato dall’Università del Litorale e ha tra i partner anche il Comune di Isola. Il progetto desidera rendere il sito archeologico di san Simon accessibile a tutti, restaurare e tutelare i mosaici e i resti architettonici e costituire un parco archeologico sottomarino.

Nell’ambito del progetto figurava anche l’escursione offerta lunedì 5 settembre ai nostri alunni con lo scopo di far conoscere meglio e antichità romane presenti sul nostro territorio: la villa e il porto di San Simone, le saline, esistenti già in quel periodo, e la mitilicultura. La Scuola elementare Dante Alighieri collabora già da alcuni anni con l’Università attraverso laboratori nel sito archeologico di San Simone e a scuola, avvalendosi soprattutto delle competenze della professoressa Ivana Pintarič, i nostri alunni hanno potuto produrre mosaici di vari tipo attraverso le tecniche degli antichi romani. Hanno anche prodotto giocattoli dell’antica Roma in terracotta, che sono ancora oggi usati a scopo di didattico nel sito archeologico di San Simone. Hanno potuto fare immersioni archeologiche, e conoscere il lavoro archeologico dal vivo anche quando hanno scoperto il nuovo mosaico pavimentale che è stato portato all’Istituto del restauro di Lubiana. Questa è una importante e florida collaborazione che permette ai nostri alunni di avere diretto contatto con la storia dei nostri luoghi attraverso l’archeologia , l’arte e le tecniche di costruzione.

archelogia_per_tutti_02 archelogia_per_tutti_01

Tag:

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: