L’estate a Isola

L’estate isolana sta entrando nella sua parte finale, che sarà anche la più vivace. Finora l’Associazione turistica rileva un enorme aumento dei pernottamenti sino a giugno, con quasi 163 mila ospiti nel Comune e un incremento del 29 percento rispetto allo stesso periodo del 2017. A convincere i turisti sembra essere la tranquillità della destinazione, la possibilità di passare delle vacanze attive e la gastronomia. Per nazionalità dominano gli sloveni, che sono il 60 percento dei villeggianti, mentre tedeschi, austriaci e italiani compongono il rimanente 40 percento dei turisti. A far passar loro nel migliore dei modi le ore serali ci penseranno gli animatori delle tradizionali feste nelle vie e nelle piazze. Appena archiviata la Salsiada, ci si prepara al giapponese Festival Anime ( 12 agosto), ma soprattutto alla tradizionale Festa dei pescatori ( 17 e 18 agosto), che rientra nel progetto transfrontaliero Piccola barca. Seguiranno poi, in rapida successione, giornate dedicate al basilico, al chili, ai molluschi e alla verdura dei nostri orti. Il 14 e il 15 agosto, come ogni anno, si svolgeranno le celebrazioni dell’Assunta al Santuario Mariano di Strugnano.

Tag:,

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: