Messa di Lunedì dell’Angelo con il Coro Haliaetum

Come da tradizione, il Coro Haliaetum della Comunità degli Italiani Pasquale Besenghi degli Ughi di Isola, diretto dal Maestro Goruppi, ha partecipato alla Santa Messa di Pasquetta officiata in San Mauro d’Isola dal parroco Janez Kobal.

Da molti anni, ormai, per la Santa Messa di Lunedì dell’Angelo, la cantoria del Duomo di Isola è riservata al Coro misto “Haliaetum” della Comunità degli Italiani “Pasquale Besenghi degli Ughi”. E anche quest’anno, nel bel ambiente barocco della cinquecentesca San Mauro, oltre alle parole del parroco, don Janez Kobal, sono echeggiati il bel canto dell’Haliaetum e il suggestivo suono del Callido.

Il Coro, diretto e accomapagnato all’organo dal Maestro Giuliano Goruppi, ha puntato questa volta sul canto gregoriano ed ha eseguito con bravura la Messa De Angelis e numerosi mottetti, tra cui “Nei cieli un grido risuonò” di Stefani-Greiter ed i gregoriani “Cristo risusciti” e “Quen quaeritis”. Solisti: il contralto Silvia Mosco e il baritono Stelio Grbac.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: