Nuovi contenuti gratuiti per i lettori in lingua italiana grazie alla Biblioteca digitale italiana in Istria

La Biblioteca Civica di Isola ha ospitato la presentazione del servizio La Biblioteca digitale italiana in Istria, che consente di prendere in prestito digitale gratuito quotidiani e riviste, e-books, audiolibri, videogiochi, musica, spartiti musicali e altro.

In occasione della Settimana dell’Istruzione permanente 2017, giovedì sera si è tenuta la presentazione del servizio La Biblioteca digitale italiana in Istria, promosso dalla Biblioteca centrale »Srečko Vilhar« di Capodistria, in collaborazione con MediaLibraryOnLine (MLOL), piattaforma per il prestito digitale gratuito. La novità è stata illustrata da Ivan Markovič.

La registrazione è gratuita per tutti gli utenti delle biblioteche del Litorale; compilando il modulo di iscrizione, che si trova nelle biblioteche stesse, si ha accesso a due prestiti mensili dalla durata di quindici giorni ciascuno. Una sezione particolare è stata inoltre dedicata e-book contrassegnati dal bollino LIA, certificazione di accessibilità che ne garantisce l’uso per gli utenti non vedenti e ipovedenti attraverso sintesi vocale, barre braille e lettura a caratteri ingranditi. Per maggiori informazioni e aiuto con la registrazione basta rivolgersi al personale delle biblioteche del Litorale.

Rispondi