Palazzo Manzioli ospita la IV Biennale Internazionale del Gioiello Contemporaneo

Inaugurata FiloRosso Bijoux 2016, la mostra frutto del concorso internazionale dedicato al gioiello contemporaneo. Doppio appuntamento quest’anno, a Isola e a Muggia.

filorosso1

FiloRosso Bijoux, Biennale Internazionale del Gioiello Contemporaneo, ha inaugurato l’esposizione delle opere selezionate dagli artisti artigiani che hanno partecipato al prestigioso concorso. Per la prima volta doppio appuntamento a Isola e a Muggia, un evento transfrontaliero che ha ospitato artisti provenienti da diverse parti del mondo per questa occasione.

Marko Gregorič, Presidente della CAN di Isola ha aperto la manifestazione ricordando che: “Isola e Muggia sono legate storicamente e molte sono le cose che le accomunano, non da ultimo il loro essere dei piccoli gioielli dell’alto adriatico, un’ottima cornice per questa esposizione”. Tra gli altri, hanno preso la parola Gregor Perič, vice-sindaco di Isola, Laura Marzi, vice-sindaco del Comune di Muggia e Isabella Bembo, coordinatrice della Biennale che ha sottolineato le interessanti valenze del gioiello in quanto espressione di chi lo indossa, al di là del suo essere formato da materie prime preziose oppure o no. L’evento inaugurale è poi proseguito a Muggia, con una serata musicale conclusiva.

FiloRosso Bijoux 2016 è stato organizzato in collaborazione con il Comune di Muggia, il Comune e la Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana di Isola con il sostegno della Provincia di Trieste. La mostra è visitabile a Palazzo Manzioli fino al 5 giugno.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: