In Polonia per il progetto Erasmus+

Dal 9 al 15 ottobre una delegazione della Scuola elementare ha partecipato in Polonia al terzo appuntamento del progetto europeo triennale “Erasmus+ – European possibilities”, un’iniziativa che offre ai docenti e agli alunni importanti occasioni di confronto con altre realtà del continente.

Per l’occasione la rappresentanza della scuola era formata dalla preside, da tre insegnanti e dalle alunne Anna Toffolutti e Lia Auber, entrambe della nona classe. La scuola ospitante si trova presso Trzydnik, nel voivodato di Lubino e ha preparato un programma molto interessante, in cui si sono alternati laboratori artistico-creativi ed affascinanti escursioni in luoghi molto caratteristici; inoltre, come previsto dal progetto, sono state svolti tre workshop inerenti il tema principale, vale a dire le prospettive europee in ambito professionale e lavorativo: uno relativo alle opportunità offerte dai sistemi scolastici europei, uno alla presentazione delle realtà dei sei paesi partecipanti, uno sull’importanza delle abilità sociali.

L’esperienza si è rivelata molto utile e ha permesso soprattutto agli alunni e studenti, ospitati dalle famiglie degli alunni polacchi, di immergersi per un’intera settimana nella vita e nella cultura locali. Inoltre, trovandosi nella necessità di comunicare in inglese, tutti i partecipanti hanno avuto la possibilità di incrementare la propria padronanza di questa lingua.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: