Primo giorno di scuola per quelli della prima classe

primogiorno1

Il programma della prima giornata prevedeva, dopo un primo incontro delle altre classi con gli insegnanti, uno spettacolino per accogliere i neo alunni nelle file della scolaresca. Il coro ha cantato l’Inno alla Dante e una canzoncina dedicata ai bambini, mentre un alunno ha recita una poesia del professore Pozzi. Poi tutti sono entrati nelle aule, dove i bambini di prima hanno festeggiato assieme ai genitori il primo incontro con gli insegnanti, e sono stati informati sule principali regole della vita scolastica.

Un agente della locale stazione di Polizia ha spiegato invece come i bambini devono comportarsi per strada per stare sicuri ed evitare incidenti. La visita fa parte del programma di sicurezza nel traffico che il Comune, assieme ad altri enti ed istituzioni ha indetto per fare in modo che i giovanissimi possano comportarsi in modo sicuro per sé e per gli altri nel percorso casa-scuola. A tale scopo gli alunni da oggi e per due settimane saranno assistiti nell’attraversare i punti più critici da agenti della polizia, guardie comunali e pensionati volontari.

La giornata si è conclusa per i più piccoli con uno spettacolo nello davanti alla Scuola alberghiera organizzato per tutti gli alunni della prima classe dal Cento per la cultura, lo sport e le manifestazioni del Comune di Isola, che comprendeva canti, anche in italiano, e un piacevole sketch sull’uso del telefonino. Alla fine il Sindaco Igor Kolenc, salutando tutti, ha tagliato la torta di augurio di un felice anno scolastico.

Alla scuola elementare gli iscritti sono complessivamente 150 con 32 alunni in prima classe, che frequenteranno due sezioni separate. I bambini saranno poi divisi in 5 sezioni di soggiorno prolungato. La scuola materna conta 143 iscritti.

 

 

Rispondi