Primo incontro del gruppo CIRCOLO RAGAZZINI

Sabato pomeriggio la Sala Nobile di Palazzo Manzioli si è letteralmente trasformata in una discoteca. I riflettori questa volta erano puntati sui più giovani che sono stati coinvolti nel primo incontro denominato “Circolo ragazzini”, promosso dalla Comunità degli Italiani “Dante Alighieri”.
L’organizzatrice, Tessa Dassena, ci ha spiegato che: «l’idea è nata per scherzo, siccome i genitori raccontano spesso che, in gioventù, andavano in circolo a ballare. Inoltre, era palese che negli eventi dedicati ai più giovani, come ad esempio in occasione di San Nicolò e della Befana, il momento più atteso e vivace era la conclusione, quando tutti si scatenavano nel ballo. Si è pensato, quindi, di organizzare un incontro per i ragazzi, dedicato esclusivamente al ballo e al gioco».
L’invito è stato raccolto da una quindicina di giovani entusiasti, di età tra i 6 e gli 11 anni, che dopo essersi congedati dai genitori, sono stati muniti di braccialetti fosforescenti. La sala ha acquisito la veste di una vera discoteca, illuminata solamente da luci soffuse e proiezioni di stelline, fiori, cuoricini e note musicali, a ritmo della disco dance, con la musica a farla da padrona. Guidati dall’animatrice, i ballerini provetti si sono innanzitutto cimentati in una semplice coreografia, imparando alcuni passi base, dopodiché sono stati coinvolti in divertenti giochi al termine dei quali, sono stati gratificati con dei cocktail colorati. Dopo un’ora di animazione i ragazzini si sono esibiti davanti ai propri genitori, che non riuscendo a trattenersi, si sono lasciati trasportare a loro volta dal ballo.
Il Circolo ragazzini ha regalato un pomeriggio divertente e movimentato. Stando alle parole della promotrice, in futuro l’iniziativa potrebbe ripetersi, allargando l’invito anche alle altre Comunità degli Italiani del Litorale.

TESTO E FOTO: MARIELLA MEHLE

mde

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: