Respiro di Donna di Milva Kocjančič: poesia, musica e danza a Isola.

Sala Nobile gremita per questo evento letterario e non solo che si è svolto ieri sera a Palazzo Manzioli. Milva Kocjančič ha presentato la sua raccolta di poesie “Dih ženske”, Respiro di Donna.

respiro-di-donna-02a

Milva Kocjančič ha presentato ieri, in una Sala Nobile gremita, la sua raccolta di poesie “Dih Ženske”, Respiro di Donna. La serata è stata introdotta da Bruno Orlando che fatto gli onori di casa. Tantissimi gli artisti che hanno partecipato e portato il loro contributo a questa presentazione, intervallando la lettura e la recitazione delle poesie a brani musicali, danze e cori. Milva Kocjančič stessa ha accompagnato alcuni momenti della serata suonando i gong e altri strumenti tipici tibetani. Un evento intimo dunque, ma allo stesso tempo collettivo, dove la voce della poesia, femminile ma universale, ha toccato i cuori di tutti ed è stata capace di andare oltre l’espressione letteraria ispirando e dando spazio a diverse forme della creatività artistica.

respiro-di-donna-01

I proventi della serata sono stati devoluti in beneficenza. Si sono esibiti sul palco: Zorica Matović, Svetlana Bogatinov, Lučka Jevnikar, Zlatka Knez, Matea Brečko, Mojca Ferenček, Sebastjan Gršek, Drago Mislej Mef, il duo della Scuola di musica di Capodistria – unità di Pirano (Samo Turk e Teo Rušnjak), il trio dell’Orchestra mandolinistica capodistriana (Irena Glavina, Giuliano Orlando, Marino Orlando) e il Coro femminile AC Corte d’Isola.

Tag:

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: