S. Nicolò porta le fiabe ai bambini dell’Aquilone e della Dante Alighieri

Ha preso il via stamattina, festa di S. Nicolò, l’ottavo festival della fiaba del Litorale, nell’ambito del quale, per i bambini della Scuola materna l’Aquilone e della Scuola elementare Dante Alighieri, è stato rappresentato lo spettacolo teatrale de “La Contrada” di Trieste intitolato Sisì, Ottone e la cantina musicale.
I bambini che frequentano le scuole materna ed elementare italiane di Isola devono aver fatto i bravi durante tutto l’anno, visto che sono stati premiati con una bellissima rappresentazione teatrale della compagnia del Teatro stabile di Trieste “La Contrada” dal titolo Sisì, Ottone e la cantina musicale. Sisì, interpretata da Zita Fusco, una graziosa ballerina di carillon in tutù, è scesa dal suo piedistallo girevole per scoprire se esiste altra musica oltre quella a cui è abituata e della quale è ormai stufa. La sua curiosità le fa scoprire la bizzarra cantina di Ottone, portato in scena da Valentino Pagliei, un vero e proprio emporio musicale con grappoli di note, rotoli di melodie e granelli di ritmo. Dopo che Sisì si è accertata dell’esistenza di musica diversa da quella del suo carillon, a unirsi ai due sul palco della Sala Nobile è stato S. Nicolò, che ha portato qualche frutto e dolcetto ai bambini, come da tradizione. Il giovanissimo pubblico, che ha gradito molto la fiaba, si è prestato anche agli attori per un allegro trenino e, a spettacolo concluso, è salito sul palco per vedere e toccare gli strumenti musicali della cantina di Ottone.
TESTO E FOTO: MAJA CERGOL

trenino con i bambinisuoniamo insieme le notesisi, ottone e la cantina musicalesisi, ottone e la cantina musicale (2)sisi scende dal carillonsisi la ballerinasisi la ballerina con i bambiniS.NicolòS.Nicolò (2)S. Nicolò a Palazzo Manzioliottone e sisiottone e sisi (2)ottone direttore d'orchestraottone con i bambini

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: