Assemblea della CI Pasquale Besenghi degli Ughi

Giovedì sera si è tenuta, a Palazzo Manzioli, la X seduta ordinaria dell’Assemblea della Comunità degli Italiani “Pasquale Besenghi degli Ughi”.
La seduta è stata incentrata sulle elezioni dei vertici della CI e dell’Unione Italiana, che si terranno l’8 luglio prossimo. La presidente, Katja Dellore, ha proposto ai soci la commissione elettorale individuata dal Comitato Direttivo, che è stata approvata all’unanimità. La parola è stata poi passata alla neo-eletta presidente della commissione stessa, Agnese Babič, che ha illustrato ai soci lo svolgimento delle elezioni per i vertici dell’Unione Italiana, ovvero per il Presidente della Giunta Esecutiva e il Presidente dell’Unione Italiana, soffermandosi in particolar modo sulla terza carica da eleggere, il membro dell’Assemblea dei soci, che avrà il compito di rappresentare la CI e di fungere da contatto con l’UI, durante gli incontri che coinvolgono tutte le 52 Comunità degli italiani di Slovenia e Croazia.
La presidente della commissione elettorale ha successivamente illustrato ai soci il Regolamento elettorale della CI e lo scadenzario per le prossime elezioni, entrambi approvati all’unanimità.
Su proposta dei soci lo scadenzario sarà affisso sulla bacheca di Palazzo Manzioli, per darne maggiore visibilità e diffusione.
Agnese Babič ha successivamente spiegato il processo di candidatura, che avverrà dal primo al 7 giugno mediante appositi moduli, per ciascun organo dirigenziale della CI, ovvero il Presidente, il Comitato Direttivo, e il Comitato di Controllo. È stato sottolineato che le candidature, per tutte le cariche in oggetto, possono essere anche individuali, senza la necessità di far parte di una lista.
Tutti i moduli per le candidature si trovano presso la segreteria, dove dovranno poi essere riconsegnati una volta compilati. Su proposta dei soci, a metà giugno, in data da definirsi, avrà luogo una serata di presentazione dei candidati, che sarà pubblicizzata mediante la locandina inviata dalla CAN.
La presidente Dellore ha concluso il capitolo elezioni incitando i soci a recarsi alle urne e a diffondere la notizia delle elezioni, perché votare non è solamente un diritto, ma anche un dovere.
Tra le varie ed eventuali due sono stati i temi trattati, ovvero la nuova legge sulla gestione dei dati personali, che entrerà in vigore il 25 maggio, e le elezioni del 3 giugno, durante le quali si eleggerà il nuovo deputato per il seggio specifico della CNI al Parlamento sloveno.
TESTO E FOTO: JESSICA VODOPIJA

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: