CONCERTO DI NATALE CON LA MUSICA DA CAMERA

23-12-2022. La Comunità degli Italiani “Pasquale Besenghi degli Ughi”, rispettando un’antica tradizione ha riproposto anche quest’anno il Concerto di Natale. Andato in scena già alla fine del 2021, appena revocate le limitazioni anti- covid, questa volta è stato all’insegna di una grande allegria e del desiderio di stare assieme. A creare il clima di festa auspicato sono stati tre musicisti di alto livello: la mezzosoprano Lora Pavletić e il tenore Kristian Marušič, accompagnati al pianoforte della professoressa Vesna Ivanovič Ocwirk. I protagonisti della serata hanno alle spalle una lunga preparazione. La pianista ha studiato all’Accademia musicale di Zagabria, mentre i cantanti che hanno ottenuto lauree e Master Class al conservatorio di Trieste, vantano specializzazioni all’estero, collaborazioni in importanti opere che hanno consentito loro di esibirsi anche a Isola in italiano, croato, tedesco e inglese, passando agevolmente da una lingua all’altra. Il repertorio scelto è andato dalle arie operistiche più classiche come Una furtiva lagrima di Donnizzetti, per proporre poi composizioni di Bellini, Lehar e Verdi, senza dimenticare le canzoni napoletane più famose, Torna a Surriento e O sole mio, concludendo la performance con il Brindisi di Giuseppe Verdi. Il pubblico ha dimostrato di apprezzare notevolmente la serata, anche perché era parzialmente composto da intenditori: i coristi del coro misto “Haliaetum” della stessa Comunità degli Italiani ospitante, allievi da alcuni mesi della Maestra Pavletič, che li ha coinvolti nell’esecuzione di uno dei brani concessi come “bis” e richiesti a gran voce. Al termine una parte conviviale per rinnovare l’augurio di Buone Feste a tutti i presenti.

TESTO E FOTO: MANDRACCHIO.ORG

IMG 7322 IMG 7338 IMG 7365IMG 7375

 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.