Creatività in mostra a Palazzo Manzioli

03.03.2023. Al piano terra di palazzo Manzioli è stata inaugurata l’attesa mostra dei lavori eseguiti all’uncinetto di Bruna Kocjančič e dei lavori pittorici di Karmen Rojc. Le due artiste, madre e figlia, sono state accolte da Robi Štule, presidente della Comunità degli Italiani Pasquale Besenghi degli Ughi di Isola e hanno poi avuto occasione di presentare i loro lavori al pubblico. Bruna Kocjančič, originaria di Malio, racconta di aver appreso il lavoro d’uncinetto dalla madre all’età di otto anni, ma di essersi davvero specializzata in questa arte a sedici, durante un periodo di convalescenza durato due mesi. I suoi capolavori, accomunati tutti dal sapiente movimento dei ferri, dalla morbidezza e dalla precisione dei dettagli, racchiudono tovaglie, copriletti, centrini e capi d’abbigliamento, che le hanno richiesto sino a due anni di lavoro. Karmen Rojc, nata a Isola, di fronte ai suoi quadri, racconta invece di aver iniziato a creare per caso circa quindici anni fa, dopo aver ricevuto in dono del materiale per dipingere dalla figlia. I suoi quadri ritraggono i soggetti più disparati: dai fiori alle piante, ad animali, paesaggi, nature morte sino a figure umane, mentre i loro colori sono vividi e allegri, distribuiti con pennellate accese. E, dato che l’arte è specchio delle sue emozioni, tra le sue opere non mancano le tempeste di colori scuri con il sole nascosto tra le nuvole. La serata si è conclusa con un momento conviviale in cui, oltre alle pietanze offerte dalla Comunità, il pubblico ha potuto assaggiare crostoli e dolcetti preparati dalle due artiste e da altre loro amiche. La mostra sarà aperta al pubblico fino al 22 marzo 2023, e sarà visitabile dalle ore 10.00 alle ore 20.00, dal lunedì al venerdì.

TESTO E FOTO: MARIANGELA PIZZIOLO

 

IMG 7703 IMG 7705 IMG 7718 IMG 7721

 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *