MARKO GREGORIČ RICONFERMATO PRESIDENTE DELLA CAN

Si è riunito martedi sera, in seduta costitutiva, il Consiglio della CAN comunale di Isola, eletto alle elezioni amministrative del 18 novembre scorso. In apertura dei lavori, guidati dal Consigliere anziano Fiorenzo Dassena, il Presidente della Commissione elettorale per la CNI, Marino Domio, ha presentato la relazione conclusiva sull’esito del voto. Sono andati alle urne 420 elettori, ossia poco meno del 60% degli aventi diritto. Il massimo organismo dei connazionali isolani sarà cosi composto da: Marko Gregorič ( 246 voti), Enzo Scotto Di Minico (229), Ambra Šlosar Karbič (218), Raffaella Scotto Di Minico (216), Robi Štule (215), Emilio Bevitori (214), Fiorenzo Dassena ( 213), Donatella Vodopija (207) e Katja Dellore (202). In Consiglio comunale risultano eletti Agnese Babič con 239 voti e Enzo Scotto Di Minico con 211 voti. Il presidente Domio ha riferito di una sola irregolarità in uno dei seggi, dove è stata depositata una scheda in più rispetto agli iscritti a votare, ma senza che questo fatto potesse influire sull’esito delle votazioni. Ha dato i risultati sperati, come confermato dall’alta affluenza, la decisione di far votare i connazionali nei rispettivi seggi di residenza e di non farli venire appositamente a Palazzo Manzioli, come in passato. Auspicata per la prossima consultazione una maggiore presenza di osservatori della CNI nei seggi, che possano prevenire violazioni, soprattutto legate alla mancata consegna delle schede elettorali per gli esponenti italiani. Proseguendo, il Consiglio della CAN ha eletto all’unanimità, a scrutinio segreto, il proprio presidente, riconfermando Marko Gregorič. Nel ringraziare per la fiducia ha assicurato il suo impegno per il massimo sostegno alle due Comunità degli Italiani di Palazzo Manzioli, la costruzione dell’ascensore in sede, il completamento del progetto sugli antichi toponimi, l’offerta culturale e la valorizzazione dei personaggi storici isolani. La vicepresidenza della CAN è andata a Enzo Scotto Di Minico, con un voto nullo e 8 favorevoli. Infine per il Consiglio della CAN Costiera, sono stati designati Marko Gregorič, Enzo Scotto Di Minico ed Emilio Bevitori. Katja Dellore aveva rilevato che questi incarichi spetterebbero ai consiglieri più esperti, quindi a Gregorič, ad Ambra Šlosar Karbič e a lei stessa, ma dopo il sostegno unanime al presidente della CAN, gli altri due nominati hanno ottenuto 7 voti su 9.
TESTO E FOTO: IL MANDRACCHIO

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: