RICORDATO A PALAZZO MANZIOLI DANILO BOŽIČ

7-12-2019. Con un torneo di briscola e tresette, la Comunità degli Italiani “Pasquale Besenghi degli Ughi” ha ricordato Danilo Božič, a poco più di un anno dalla sua prematura scomparsa. Per lunghi anni era stato attivista e segretario della CI, da grande amante dello sport aveva poi assunto il ruolo di responsabile delle attività sportive, organizzando numerosi eventi e accompagnando le squadre della sua CI alle principali manifestazioni, promosse in seno alla Comunità nazionale italiana e di altro genere, in regione e oltre. Presente la sua consorte, signora Alessandra e il figlio Kevin, la figura di Danilo è stata commemorata, con viva emozione, dal Presidente, Robi Štule che ha rimarcato l’attaccamento di Božič alla Comunità nazionale italiana. A ricordare l’amico è giunto anche il deputato italiano al Parlamento sloveno, Felice Žiža. Per rendere omaggio a Božič, sono stati scelti i tradizionali giochi istriani della briscola e del tresette, di cui era grande appassionato. L’invito a partecipare al torneo è stato raccolto da 19 coppie, in rappresentanza di Parenzo, Umago, Strugnano, Capodistria e delle due CI isolane. Dopo accesi duelli, svoltisi in un clima disteso e di amicizia, proprio come sarebbe piaciuto a Danilo, ha prevalso la coppia isolana Aldo Pulin- Aleš Kodrič, davanti a Bruno Bose e Mario Juriševič di Umago, all’altra coppia isolana Peter Cek e Marjan Zajc, mentre quarti si sono piazzati i capodistriani Max Poldrugovac e Fulvio Richter.
TESTO E FOTO: MANDRACCHIO.ORG
CI PASQUALE BESENGHI DEGLI UGHI

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: