XXI concorso di letteratura e arti figurative

4-2-2020. Ieri sera si è svolta la premiazione della XXI edizione del Concorso di letteratura e arti figurative, bandito come ogni anno, dalla Comunità autogestita della nazionalità italiana di Isola. Al folto pubblico di Palazzo Manzioli hanno portato i propri saluti il Presidente della CAN, Marko Gregorič congratulandosi con tutti i partecipanti e il presidente della Commissione giudicatrice, Marino Maurel. Sul palco della Sala Nobile sono stati premiati venti ragazzi. La premiazione è stata rallegrata da uno spettacolino preparato dai bambini della scuola materna l’Aquilone e della scuola elementare “Dante Alighieri”, nonché da un intervento musicale di Gianluca Prelogar alla fisarmonica. Le cinque categorie in gara hanno coinvolto sia i piccolissimi sia i più grandi. Per la Categoria A: Stevan Samac, Zoja Bizjak Žuraj, Matija Fermo, Irina Morgan Ćosić, Val Jakob Božič, Lija Ribarič, Amsel Maloski e Emma Sinkovič. Nella categoria B sono stati assegnati il terzo posto a Julija Bonin, il secondo a Vito Čoga e il primo a Vladislav Nikitin. Nella categoria C, previste le composizioni letterarie in prosa e poesia il terzo premio è andato a Sofia Radovac, il secondo a Marina Gregorich e il primo a Azia Benčič. Per la categoria D il terzo premio è stato assegnato a Luana Penca, il secondo ad Anja Orel e il primo a Marta Tarletti. Gli studenti della Scuola media Pietro Coppo hanno partecipato con 6 lavori di temi e poesie. Sono stati premiati al terzo posto Melissa Ugolini Orlando, al secondo Sara Jakomin e al primo Kerin Pernè.

TESTO E FOTO: SE DANTE ALIGHIERI, MARIELLA MEHLE

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: