La “Dante” vincitrice indiscussa dei Giochi sportivi dell’Unione Italiana

5-6-2022. Domenica scorsa il complesso turistico-alberghiero Zelena Laguna di Parenzo è tornato ad ospitare l’Incontro sportivo annuale delle Comunità degli Italiani di Croazia e Slovenia, organizzato congiuntamente dal Settore sportivo dell’Unione Italiana e l’Università Popolare di Trieste, in collaborazione con la locale Comunità degli Italiani. La tradizionale manifestazione, giunta ormai alla 29.esima edizione, era ferma dal 2019 a causa dell’emergenza sanitaria che ne aveva impedito lo svolgimento negli ultimi due anni. Quest’anno all’attesissimo appuntamento hanno preso parte 26 sodalizi, tra cui anche la Comunità degli Italiani “Dante Alighieri”. A rappresentarla una cinquantina di atleti che hanno gareggiato in quasi tutte le discipline in programma che quest’anno sono state bocce, scacchi, calcetto, tennis, tennistavolo, pallavolo, le ultime quattro suddivise nella categoria under e over 30. Sono state 15 le comunità che sono salite sul podio nelle varie discipline, ma a vincere nuovamente il medagliere è stata la “Dante” che, come due anni prima, ha totalizzato complessivamente 17 medaglie, precisamente 5 ori, 8 argenti e 4 bronzi, per la contentezza di Emilio Bevitori, alla guida del settore sportivo del sodalizio. Con la medaglia d’oro al collo è tornata a casa la squadra di pallavolo femminile under 30, i giocatori di tennis tavolo Davide Infantolino, Gregor Vukovič e Alenka Ačimovič , che si è imposta nell’over 30, nonché la giovane tennista Neja Sepič.

Testo: Kris Dassena
Foto: CI “Dante Alighieri”

IMG 20220605 WA0001

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.