ACQUA ALTA- NUOVO RISCHIO CONCRETO PER VENERDI MATTINA

14.11.2019. L’Agenzia nazionale per l’ambiente (ARSO) e la Protezione civile di Isola mettono in guardia le località della costa per una nuova ondata di acqua alta. Stando alle previsioni il fenomeno, che ha già interessato anche Isola martedi e mercoledi scorsi, potrebbe ripetersi con la stessa intensità domani, venerdi, 15 novembre, dopo le ore 8.00. L’alta marea astronomica, abbinata al vento di scirocco, potrebbe portare a nuovi allagamenti delle rive e del centro storico. Il Comune ha esortato i cittadini a proteggere, per quanto possibile, i loro alloggi o gli esercizi pubblici, usando i sacchetti di sabbia mesi a disposizione dei pompieri o chiudendo le entrate con altri sistemi. L’intento è di evitare altri gravi disagi. Per quelli già causati dall’acqua di mare, Isola chiederà al governo centrale di proclamare lo stato di calamità naturale. Terminata l’emergenza sarà fatta la stima esatta dei danni e solo a quel punto sarà chiaro se sarà possibile sperare negli aiuti statali.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: