Al torneo di Green Volley ha vinto l’allegria

15-8-202. La Comunità degli Italiani “Dante Alighieri” ha accolto l’invito dell’Associazione dei giovani della Comunità Nazionale Italiana di prendere parte al torneo di Green Volley, svoltosi nella Valle del Dragogna e organizzato con il sostegno dell’Unione Italiana. Sebbene l’iniziativa abbia avuto come scopo primario quello di coinvolgere il maggior numero di giovani, gli organizzatori hanno accolto a braccia aperte la numerosa comitiva del sodalizio isolano – ben 24 i partecipanti arrivati da Isola – composta anche da meno giovani e bambini. L’evento ha dimostrato ancora una volta quanto lo sport unisca attraverso il suo linguaggio universale. E infatti, il torneo ha unito squadre delle Comunità degli Italiani, oltre a Isola ha partecipato anche Pirano, ma anche appassionati di pallavolo giunti da Trieste, dal Veneto, da Zambrattia, Umago e Buie. Il tempo non è stato molto clemente, il caldo afoso ha di certo reso il gioco più faticoso, ma se la sono comunque cavata tutti egregiamente e poi gli organizzatori hanno pensato veramente a tutto: bibite e cibo a volontà, posti all’ombra dove riposarsi e ricaricare le energie, nonché socializzare e conoscersi. A tifare da bordo campo c’era Maurizio Tremul, presidente dell’Unione Italiana, mentre il presidente della Giunta Esecutiva dell’UI, Marin Corva è sceso in campo. Una giornata ricca di gioia e di risate, che è terminata appena nella tarda serata e che ha fatto tornare a casa soddisfatte le circa 80 persone che l’hanno animata. Ma i più felici sono stati sicuramente coloro che si sono aggiudicati le coppe in palio: per il primo posto è andata alla squadra “Toast in topless” di Trieste, la cui pallavolista Maria Tremuli è stata anche insignita del premio di miglior giocatrice. Seconda si è piazzata la squadra mista di Istriani e Veneti “Spade”, mentre per il terzo gradino del podio hanno unito le forze gli Istriani e i Triestini, che hanno giocato sotto il nome di “Atletici ma non troppo”. Il riconoscimento per il fair-play lo hanno avuto i “Black mamba” di Zambrattia e Buie.

Testo: Kris Dassena
Foto: Maja Kozlovič, Kristian Visintin e Aleš Cherbocci

Green Volley Foto gruppo squadre

Green Volley Gioco

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *