IL CONSIGLIO COMUNALE APPROVA IL BILANCIO 2019

Dopo un breve dibattito, giovedì sera il Consiglio comunale di Isola ha approvato il bilancio 2019. Il sostegno al documento finanziario è stato unanime. Il sindaco, Danilo Markočič, ha ripercorso le tappe che hanno portato a stabilire i finanziamenti per l’anno in corso. 24,6 milioni di euro copriranno le necessità dell’amministrazione municipale, degli enti pubblici e delle società, anche se sono stati necessari tagli ad alcune richieste. Resta da fronteggiare la difficile situazione causata dall’indennizzo che il Comune potrebbe essere chiamato a pagare a una ditta stiriana. L’ultima parola spetterà alla Corte suprema. Circa 7,5 milioni sono stati destinati ad alcuni progetti come l’infrastruttura comunale a Saredo e nella zona della ex Mehanotehnika. Qui sorgerebbe una zona artigianale per rilanciare la piccola economia e creare posti di lavoro. Urgente intervenire anche alla discarica comunale che in autunno deve essere chiusa. Alla Comunità nazionale italiana spetteranno 310 mila euro. La Commissione per la nazionalità, come riferito ieri dal suo presidente, Enzo Scotto di Minico, ha espresso parere favorevole, auspicando un aumento delle sovvenzioni o con il probabile assestamento di bilancio in giugno, oppure con il nuovo bilancio di previsione.
TESTO E FOTO: IL MANDRACCHIO. ORG

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: