Alla scoperta delle bellezze storico-culturali e naturali di Pirano

Con l’arrivo della stagione calda la Comunità degli italiani “Dante Alighieri” è tornata ad organizzare le gite fuori porta dedicate a tutti, ma in particolare modo a bambini e ragazzi. L’iniziativa intergenerazionale intitolata “ScopriAmo il territorio”, promossa in seno al ciclo di incontri “Circolo ragazzini”, è tesa a promuovere e far conoscere storia, cultura, tradizioni, natura, paesaggi, sapori e attività del territorio. In quest’ottica domenica scorsa si è svolta un’escursione a Pirano suddivisa in tre tappe. Il gruppo ha, innanzitutto, visitato il Museo del mare “Sergej Mašera”, dove è stato accolto dal direttore Franco Juri che ha fatto loro da cicerone, guidandoli tra le sale e presentando il prezioso patrimonio marittimo e marinaresco raccolto e custodito nel museo. Lasciato Palazzo Gabrielli i partecipanti si sono poi diretti verso un altro edificio affacciato sullo splendido mandracchio, ossia l’Acquario che ha particolarmente affascinato i più piccoli. Hanno potuto ammirare circa 140 organismi marini che vivono nell’Alto Adriatico, tra cui una sessantina di specie diverse di pesci. Ultima tappa della trasferta piranese la visita della locale Comunità degli Italiani “Giuseppe Tartini”, pensata per far avvicinare ai bambini il multiforme universo comunitario fuori dai confini comunali. A fare gli onori di casa è stato Andrej Rojec che ha illustrato agli amici isolani le attività che svolge il sodalizio, nonché la storia dell’edificio in cui ha sede, guidandoli per le pittoresche sale di Casa Tartini. La vita e il lascito dell’illustre musicista sono stati di grande ispirazione per i bambini, che incuriositi hanno posto numerose domande a Rojec che, evidentemente, ha stimolato la loro sete di conoscenza.

Testo: Kris Dassena
Foto: CI “Dante Alighieri”
IMG 6453

IMG 6468

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.