È scomparso Aurelio Bressan

28-1-2022. Si è spento oggi Aurelio Bressan, per lunghi anni attivista della Comunità nazionale italiana di Isola. Finché la salute glielo ha permesso è stato un assiduo frequentatore di Palazzo Manzioli e delle sue manifestazioni, che seguiva con entusiasmo, ma anche con una sana dose critica. Lo scorso anno, in occasione del 70.esimo anniversario di matrimonio con la consorte Edda, aveva raccontato sulle pagine de “La Voce del Mandracchio” la sua carriera lavorativa e i suoi affetti più cari. Originario di Gradisca, nel 1947 varie vicissitudini lo portarono a Maribor, dove conobbe la moglie, proveniente da Cormons e due anni dopo si trasferirono, per sempre, a Isola. Aurelio ha lavorato in varie aziende edili, sempre molto stimato per l’impegno che dimostrava. A favore delle istituzioni della CNI è stato attivo, oltre che in Comunità, anche in comitati e commissioni comunali. Parlando della sua famiglia, si soffermò sul profondo amore e rispetto che provava per la consorte, ma anche dell’affetto e del sostegno che hanno sempre avuto dai figli, Dolores ed Elvio, nonché dai nipoti.

Le redazioni del “Mandracchio.org” e de “La Voce del Mandracchio” porgono alle famiglie Bressan le più sentite condoglianze.

TESTO: Il Mandracchio. Org
FOTO: FB Pasquale Besenghi degli Ughi

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.