Il sindaco Markočič a Palazzo Manzioli

Mercoledi mattina il sindaco isolano Danilo Markočilč ha dato appuntamento ai giornalisti a Palazzo Manzioli per parlare dei suoi primi 100 giorni alla guida della città. Affiancato dai suoi più stretti collaboratori, tra i quali anche la vicesindaco italiana, Agnese Babič, si è soffermato un particolare sulle condizioni in cui versano le casse comunali. Dopo lo shock dei giorni immediatamente successivi all’elezione, quando fu messo al corrente di una sentenza esecutiva che imponeva alla municipalità il pagamento di quasi 2 milioni di euro a una ditta stiriana, la tempesta che aveva investito il Comune si è placata. Non vi saranno pagamenti sino alla revisione del processo e il bilancio di previsione 2019 è in procinto di essere approvato. Alla fine del mese, terminato il dibattito pubblico, il Consiglio comunale confermerà il documento finanziario. Terminerà il finanziamento delle voci di bilancio per dodicesimi con difficoltà soprattutto per gli investimenti. Sarà garantito il funzionamento di enti e istituzioni. Markočič si è detto soddisfatto della collaborazione che ha trovato in municipio e in Consiglio comunale, dove i partiti e movimenti hanno trovato ampie convergenze di vedute. I loro capigruppo erano anche presenti a Palazzo Manzioli, cosa inimmaginabile nelle altre località, quando il sindaco si rivolge alla stampa.
TESTO E FOTO: MANDRACCHIO.ORG

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: