RINVIATO L’ORANGE WINE FESTIVAL

L’epidemia di coronavirus ha costretto gli organizzatori del tradizionale Orange wine festival- Il Festival dei vini arancioni di Isola, a rinviare la manifestazione. Come comunicato dalla società Vinadria, promotrice dell’evento assieme al Comune, alla CAN e alla Parrocchia di Isola, la nuova data è stata fissata per il 24 ottobre prossimo, ossia nel periodo immediatamente successivo alla vendemmia e ai primi lavori nelle cantine vinicole. Il Festival, che in autunno veniva riproposto anche a Vienna, radunava ogni anno a Isola una sessantina di produttori di vari Paesi, che ponevano l’accento sulle colture sostenibili e le produzioni biodinamiche. Oltre alle degustazioni di vini, a Palazzo Manzioli si svolgevano tavole rotonde e incontri d’esperti. Atteso con impazienza dagli amanti della gastronomia e del buon vino, il Festival richiamava a Isola almeno un migliaio di visitatori. Il pericolo per la salute pubblica rappresentato dal COVID- 19, ha portato al rinvio temporaneo. Come rilevato in un comunicato degli organizzatori, ci si preparerà con ottimismo all’appuntamento di ottobre. Nel frattempo sono stati lanciati appelli all’opinione pubblica affinchè privilegi i prodotti agricoli locali, trovi fornitori in zona di generi alimentari e anche di qualche bottiglia di buon vino.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: