“STASERA SI CANTA” SOTTO LE STELLE

1-8-2020. Il parco Pietro Coppo è stato il suggestivo scenario per il concerto, dove si sono esibiti i Cantanti e i giovani cantanti della sezione della Comunità degli Italiani ʺDante Alighieriʺ. L’evento rientrava nell’ambito del programma proposto per l’estate isolana, organizzato dal Centro per la cultura, lo sport e le manifestazioni. A condurre il recital canoro intitolato “Stasera si canta”, la spigliatissima Elena Bubola, che in apertura ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno fatto pervenire i propri messaggi di augurio in questo periodo non facile, giunti dal Veneto, da Roma, dalla Germania, dall’Argentina, dall’Uruguay, dal Canada e dalla lontana Australia, tutti solidali con la CIDA. Sul palco si sono susseguiti Robert Radolovič, Vanja Bolčič Makovac, Branka Bevitori, Matija Penca e il direttore artistico nonché mentore del gruppo Evelin Zonta, che si sono cimentati in successi della musica italiana di vario genere, recenti e meno. Nonostante l’afosa e calda serata sono riusciti a far canticchiare ed applaudire il discreto pubblico presente, tra i quali pure il presidente il presidente della CAN comunale, Marko Gregorič e della “Dante”, Fiorenzo Dassena, accomodati sulle poltrone disposte a debita distanza, in base alle direttive sanitarie anti-contagio. Il programma di un’ora e mezza è così volato. É stato concluso da un brano, portato al Festival di Sanremo dal trio Tozzi, Ruggeri e Raf: “Gente di mare”, che i cantanti della “Dante” hanno dedicato a tutti gli isolani. Non è certamente potuto mancare un bis, che non previsto, ha seguito la richiesta del pubblico. Seppure senza una base musicale a disposizione, il gruppo di cantanti ha intonato, a cappella, accompagnato dal battito di mani dei presenti, il successo dei Pooh “Chi fermerà la musica”. Gli interpreti se la sono cavata egregiamente e con il linguaggio universale della musica hanno trasmesso un bellissimo messaggio di positività e di speranza.
Testo e foto: Mariella Mehle

rpt

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: