Donne e arte in occasione dell‘8 marzo

Inaugurata ufficialmente, venerdì sera a Palazzo Manzioli, la mostra della pittrice piranese Fulvia Zudič, nell’ambito dell’evento “Donne Arte e Musica” – omaggio, all’8 marzo, Festa della donna perché il titolo dell’esposizione è “Signorine”. Rimarrà aperta al pubblico sino al 7 aprile. “Questa è solo una parte dei dipinti dedicati alla figura femminile – il tema è infatti ricorrente nell’opera di Fulvia Zudič” ha rilevato al vernissage Agnese Babič, coordinatrice culturale della CAN, prima di passare la parola a Dejan Mehmedovič, critico d’arte, nonché direttore della galleria Insula di Isola, che ha puntualizzato: “Un caloroso saluto soprattutto alle donne, che a questa serata vedo numerose. Ciò non mi sorprende perché Fulvia Zudič è una delle artiste più poliedriche e note del nostro territorio, con all’attivo tantissime mostre e riconoscimenti”. È il Mediterraneo che fa da cornice alle sue opere, anzi, anche di più perché la Zudič racconta, attraverso i colori e i soggetti, quelle atmosfere uniche del nostro mare, delle saline, di calli e vie. Così sono anche queste “Signorine”, di cui alcune hanno come sfondo Isola, oltre alla sua Pirano. “Dopo le recenti mostre a Pirano e a Capodistria, è doverosa una tappa anche a Isola, a cui dedico quattro nuovi dipinti intitolati Passeggiata estiva. Con la cittadina ho, infatti, un bellissimo rapporto perché in passato avevo qui in atelier” ha raccontato l’artista. La serata è poi proseguita con il concerto del gruppo musicale Musicittà, vincitore del Festival dell’Istroveneto “Dimela cantando” 2018. Assieme all’ospite, Stefano Hering, il gruppo ha proposto canzoni d’autore dall’album “Mi me insogno”, ma anche numerosi brani della musica italiana firmati da grandi nomi come Lucio Dalla, Mina, Domenico Modugno e tanti altri.

TESTO E FOTO: MANDRACCHIO.ORG


Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: