ESORDIO ISOLANO PER GLI X BROTHERS

18-10-2019. Tre giovani cantanti capodistriani, componenti il gruppo X Brothers, hanno riempito venerdi sera sino all’ultimo posto il Wine bar Manzioli, al pianterreno dell’omonimo palazzo, sede della Comunità nazionale italiana. I fratelli Andrea, Matteo e Carlo Paparella, grandi appassionati di musica e di canto, hanno partecipato di recente alle selezioni per il talent X Factor. Nel loro repertorio soprattutto musica in inglese, ma anche qualche pezzo in italiano. Al pubblico di Isola hanno proposto un loro brano inedito, composto assieme all’amico Zac, un cantautore professionista americano, dal titolo Best friend (in the rain). La loro esibizione è stata seguita con attenzione ed emozione dalla loro numerosa famiglia: i genitori, altri cinque tra fratelli e sorelle, i nonni, gli zii e una folta schiera di amici. Chi non ha potuto trovare posto all’interno ha seguito la performance dalla piazza. Il concerto è stato introdotto dalla coordinatrice culturale della CAN, Agnese Babič che ha espresso la soddisfazione per poter ospitare tre giovani ragazzi e sostenerli nella loro passione rappresentata dal canto. Al termine sono stati salutati dal presidente della CI “Pasquale Besenghi degli Ughi”, Robi Štule, che ha organizzato l’evento. I ragazzi hanno messo in mostra notevoli doti vocali e secondo gli altri musicisti presenti, hanno ancora ampi margini di miglioramento. Come hanno fatto sapere nelle pause tra una canzone e l’altra a indirizzarli nel loro percorso è prima di tutti nonna Rosa (Lojk Francesconi), loro convinta sostenitrice, ma anche severa critica all’occorrenza, che sa dare consigli utili su come impostare i concerti e su come stare in scena.
TESTO E FOTO: IL MANDRACCHIO.ORG

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: