TENNIS “OLD TIME” A SAN SIMONE

18-9-2020. Si è tenuto a San Simone il tradizionale torneo di tennis “old time” organizzato dalla Comunità degli italiani Pasquale Besenghi degli Ughi, assieme al Circolo del tennis guidato da Edi Roj. Da bravo padrone di casa ha riservato una calorosa accoglienza a tutti i partecipanti con un calice di champagne di benvenuto e un tavolo imbandito di dolci e stuzzichini. Per l’organizzazione, aiutato dai familiari e alcuni amici si è attenuto alle disposizioni igienico sanitarie, garantendo ai presenti la massima sicurezza. L’evento, iniziato in mattinata ha visto l’entrata sul selciato accanto ai campi da tennis di lussuose macchine d’epoca. I 24 partecipanti, giunti oltre che dalle località limitrofe, anche da Lubiana e Trieste si sono attenuti al dress code presentandosi in tenuta rigorosamente bianca, con tanto di cappello e in mano una racchetta di legno. Con il sottofondo musicale “swingheggiante“, curato dal disc-jockey Adriano Roj, sembrava veramente di essere catapultati nel passato. Il torneo bianco è giunto quest’anno alla sua 14. esima edizione dove i partecipanti si sono sfidati in doppi sorteggiati prima di ogni partita, secondo il sistema champagne”. Prima della premiazione ad allietare i presenti con la sua musica dal vivo, si è esibito Nicola Štule alla chitarra con un piacevole repertorio di brani particolarmente apprezzati dai presenti. L’atmosfera gioiosa e amichevole si è intensificata al momento della premiazione, dove i migliori otto giocatori e coloro che hanno accolto l’invito per la prima volta, sono stati omaggiati e applauditi. Quarti si sono classificati la quattordicenne Anna Bielska e e Davorin Jerec, terzi Janja Sterchi e Ljubo Kranjc, secondi Nataša Stubelj e Ognen Isovski e i vincitori di questo torneo bianco sono Nevenka Mattica e Grega Jesil. La serata, dopo il brindisi della vittoria, è proseguita con un banchetto, accompagnato da della ottima musica.

Testo e foto: Mariella Mehle

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: