Laboratorio ricreativo »La Gioia dell’Unicità«

L’incontro del Circolo di studio Vivere il Presente ha avuto luogo mercoledì sera, a Palazzo Manzioli con la presentazione della pratica curativa »La Gioia dell’Unicità«, guidata dalla terapeuta Maša Plaznik.

Il laboratorio ricreativo, organizzato dalla Comunità degli Italiani »Pasquale Besenghi degli Ughi«, è stato guidato dalla terapeuta Maša Plaznik che ha spiegato e dimostrato »La Gioia dell’Unicità«, pratica curativa che si basa su un principio di vibrazioni alte, positive e quelle basse, negative. »Circa un anno fa, durante un’altra terapia, ho sentito un enorme energia sotto forma di calore a mani e piedi. Incanalando questa energia è nata la »Gioia dell’Unicità«, ha spiegato la terapeuta, aggiungendo di vedere l’esistenza di ognuno di noi come un ipermercato, nel quale si trova di tutto, dal bene al male ed è l’individuo a scegliere cosa portare con sé.

Alla parte teorica introduttiva, è seguita quella pratica. Un sottofondo musicale rilassante scelto apposta per l’occasione, ha accompagnato le partecipanti nel lasciarsi andare per recepire la cura. A quel punto la Plaznik ha condiviso le proprie vibrazioni positive con le intervenute per ripulire loro il bagaglio emotivo e colmarle di energia positiva.

Entusiasta il riscontro delle numerose presenti, che, infine, hanno condiviso le proprie impressioni e sensazioni post-terapia.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: