Con la “Dante Alighieri” in barca

Sabato sera, 7 settembre , si è svolta l’escursione educativa, organizzata dalla Comunità degli italiani “Dante Alighieri”. A bordo del peschereccio “Zlatoperka” i bambini, accompagnati dai loro genitori, sono partiti alla scoperta della meravigliosa costa slovena, ponendo l’accento sulla conoscenza di Isola e del proprio territorio da un altro punto di vista, ovvero dal mare. Sebbene la giornata sia stata tutt’altro che asciutta, per tutta la durata del giro in barca, il tempo è stato clemente, con mare calmo e brezza leggera. Con il connazionale Sandi Radolovič al timone, si è salpati dal molo doganale verso sud, alla volta della pittoresca Pirano, che vista dal mare non può che regalare emozioni. Al largo di Punta Ronco abbiamo potuto ammirare la falesia più alta dell’Adriatico e adocchiare la croce di Strugnano. Al ritorno invece, quasi all’imbrunire, il capitano ha portato i visitatori fino a Villisano, facendo così vedere ancora l’altra parte di Isola, alquanto degradata, ma ugualmente ricca di storia. Al di là dello scopo educativo della gita, è stato anche un momento di allegra convivialità. Una spassosa serata dal profumo di mare, in cui non sono mancate risate e musica dal vivo, nonchè un tramonto di fuoco regalato dalla natura.

Testo e foto: Kris Dassena

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: