L’ISOLANO DRAGO MISLEJ- MEF APRE FOLKEST CAPODISTRIA

Martedì sera presso l’estivo di Palazzo Gravisi-Buttorai, sede della Comunità degli Italiani “Santorio Santorio”, ha avuto luogo la serata inaugurale capodistriana del Festival internazionale Folkest 2019. Davanti a un folto pubblico il compito di rompere il ghiaccio è toccato al cantautore isolano, Drago Mislej MEF, che ha presentato in anteprima il suo ultimo album, intitolato “Ma ne že spet…” (Ma non di nuovo…). Come ha spiegato Mef, la decisione di incidere un nuovo album è nata dal sorprendente successo di quello precedente, un successo che supera le barriere generazionali, visto che è stato ben accolto anche dalle giovani generazioni. Oltre ai brani presenti nell’ultima fatica discografica di colui che da molti viene considerato il miglior autore di testi di tutto il Paese, in circa un’ora e mezza di concerto, trasmesso in diretta sulla piattaforma social Facebook da Tv Capodistria non è mancato qualche evergreen, il tutto corredato dagli spiritosi interventi che hanno divertito i presenti e chi ha seguito lo streaming. Ad accompagnare Mef sul palco sono stati i musicisti Marko Tomič, Jaša Hedžet, Gregor Brajkovič e Jadran Ferjančič ed Eva Brajkovič come cantante, ossia il gruppo NOB, una delle formazioni del progetto che lo segue da anni.
TESTO E FOTO: MAJA CERGOL

oznor

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: