RICEVIMENTO PER LA FESTA DELLA REPUBBLICA ITALIANA

Il Consolato generale d’Italia a Capodistria ha organizzato domenica, 2 giugno, il ricevimento al Museo regionale di Capodistria in occasione della Festa nazionale della Repubblica Italiana. A fare gli onori di casa il Console generale, Giuseppe D’Agosto, con la consorte signora Teresa. Presente l’Ambasciatore d’Italia a Lubiana, Paolo Trichilo, hanno preso parte alla cerimonia i vertici della Comunità nazionale italiana, dell’Università popolare di Trieste, i rappresentanti della vita politica, economica e religiosa locale. Nella parte ufficiale il Console generale ha ricordato i 73 anni della Repubblica italiana, i progressi fatti in questi decenni e i valori comuni europei che oggi può condividere con la Slovenia, nell’ambito dell’Unione Europea. Ha ringraziato per il loro lavoro le istituzioni e le scuole italiane sul territorio, rimarcando come negli ultimi anni abbiano scelto di vivere nel Litorale sloveno centinaia di cittadini italiani, ai quali il Consolato generale d’Italia offre il massimo sostegno possibile. Nel suo messaggio di saluto, l’Ambasciatore Trichilo ha posto in risalto le grandi possibilità di sviluppo nei rapporti bilaterali tra Slovenia e Italia. Ha ricordato anche l’importante anniversario di Radio Capodistria, da 70 anni in prima fila per allacciare contatti tra i paesi dove giunge il suo segnale. Ha fatto seguito una parte conviviale nel lapidario del Museo regionale.

TESTO E FOTO: IL MANDRACCHIO.ORG

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: