Serata in allegria e in amicizia

Promossa dalla Comunità degli Italiani “Pasquale Besenghi degli Ughi” si è svolta domenica sera la bicchierata di fine anno per soci e simpatizzanti. I tavoli sono stati presto occupati quasi completamente, in attesa dell’intrattenimento e della cena. Prima che i piatti venissero colmati, è stato proiettato un filmato sulle attività del sodalizio e delle sue sezioni. La regia è stata curata da Ruggero Paghi, la parte tecnica invece da Roberto Jakomin. Molti dei presenti si sono ritrovati nelle immagini che raccontavano di Isola, del suo passato, delle sue vie e delle sue tradizioni. L’obiettivo ha poi “divagato” con inserti spiritosi tra i bambini di Sicciole e Strugnano. A salutare i numerosi convenuti è stato il presidente del sodalizio ospitante, Robi Štule, che presto lasciato il palco per trasformarsi in instancabile organizzatore, aiutato da alcune attiviste. All’inizio un applauso spontaneo ha accolto, ancora sulla scalinata, l’artista Fulvia Grbac, appena insignita del prestigioso premio Istria Nobilissima.
TESTO e FOTO: IL MANDRACCHIO

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: