ALLA CAN ANALISI DEL LAVORO SVOLTO E PROGETTI FUTURI

Il Consiglio della CAN di Isola, riunitosi mercoledi sera, ha preso in esame la realizzazione del piano di lavoro e finanziario per i primi sei mesi dell’anno. La valutazione espressa è stata positiva, considerando anche che il grosso delle iniziative è in calendario nella seconda parte del 2019. Su richiesta del vicepresidente, Enzo Scotto Di Minico, è stato fatto il punto anche sulla costruzione dell’ascensore a Palazzo Manzioli. Come riferito, tutto procede secondo lo scadenzario stilato, è stato ottenuto l’ultimo consenso dei vicini di casa e ora si attende il rilascio della licenza edilizia. Il Consiglio ha poi preso atto dell’avvio, da parte del Consiglio d’istituto, dell’iter per l’esonero della preside della scuola della scuola elementare “Dante Alighieri”, Simona Angelini. Come spiegato dal presidente Marko Gregorič, la CAN in qualità di cofondatrice della scuola, non è tenuta a esprimersi in merito. È stato auspicato che la vertenza si concluda nei tempi più brevi possibili per il bene dell’istituzione scolastica e, soprattutto, dei bambini che la frequentano. L’ultimo tema trattato è stata la partecipazione della CAN di Isola al bando per il finanziamento di progetti economici, pubblicato dalla CAN Costiera. Sono stati proposti investimenti per un ammontare oscillante tra i 18 e i 25 mila euro, da impiegare, se ottenuti, nel risanamento energetico e nell’ammodernamento di Palazzo Manzioli. Saranno acquistati un nuovo impianto luci, climatizzatori moderni, monitor da posizionare al pian terreno, alcuni televisori e un totem espositivo, che permetterà ai visitatori di conoscere le particolarità isolane.

TESTO E FOTO: MAJA CERGOL

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: