”Che bauletto” presentato presso Casa Tartini di Pirano

2-9-2021.È stato presentato presso Casa Tartini, sede della Comunità degli italiani ‘’Giuseppe Tartini’’ di Pirano, il ‘’Bauletto’’ di Fulvia Grbac, progetto edito da ‘’Il Mandracchio’’di Isola. All’incontro hanno partecipato l’autrice, Fulvia Grbac, la designer Nataša Simsič e Piero Guglielmino, esperto di letteratura giovanile. Gli ospiti sono stati salutati dal presidente della CAN comunale, Andrea Bartole, che ha apprezzato tantissimo la presenza del numeroso pubblico e ha espresso quanto sia importante investire sui giovani oltre che l’utilità dei laboratori creativi. La coordinatrice della CAN di Isola Agnese Babič, ha commentato l’importanza di tali laboratori per i bambini, che spesso dimostrano quanto la loro creatività non abbia limiti, merita quindi di essere sviluppata e mantenuta con diverse attività. Dopo i saluti, è seguita la discussione dell’autrice con gli ospiti e la presentazione dei quattro volumi che compongono il ‘’Bauletto’’. Ciascun libretto è dedicato a una parte particolare dei laboratori estivi, che si sono svolti ogni anno sotto la guida della mentore. Durante l’evento si è parlato molto dell’importanza della creatività, essenziale anche per la crescita e lo sviluppo dei bambini. La Grbac ha aggiunto, infine, che l’arte è come uno sfogo e che i laboratori servono per distrarli dalle attività scolastiche. La scuola e la professionalità, introdotta presto nell’infanzia, tendono a limitare ulteriormente la creatività e il desiderio di creare e “pastrocchiare”. Durante la pandemia la vita dei bambini è stata parecchio limitata, mentre la loro infanzia viene spesso categorizzata come perduta, a causa delle misure di sicurezza.

Testo e foto: Lia Grazia Gobbo

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.