Nicola Štule – tra vino e musica

Il giorno 25 maggio, il Palazzo Manzioli ha avuto un giovane ospite, Nicola Štule, appassionato della musica e del canto, interesse che ha coltivato fin da piccolo. Ha rallegrato la serata suonando e cantando canzoni classiche e composizioni moderne, accompagnato dai suoi compagni di scuola e dai suoi amici. La serata è stata guidata da Cristina Petrič, anche lei una buona amica e compagna di Nicola. Dopo una serata molto vivace e coinvolgente, gli ospiti hanno potuto degustare i vini delle cantine Štule. L’evento ha fatto da prologo alla Festa dell’vino e dell’olio d’oliva, in calendario il primo giugno prossimo.
Testo: Lia Grazia Gobbo
Foto: Agnese Babic, Lia Grazia Gobbo

Tag:

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: