SINERGIE PER IL RINNOVO DELLA CAPPELLA DI SAN MICHELE ARCANGELO

23-10-2021. Con la firma della lettera d’intenti e del contratto per i lavori, è scattato ufficialmente il restauro della cappella cimiteriale di Isola, consacrata a San Michele Arcangelo. Il piccolo luogo di culto, costruito nel 19.esimo secolo, domina il cimitero cittadino ed è al centro delle funzioni religiose sia per quanto riguarda i funerali sia per le celebrazioni di date importanti, come i prossimi Ognissanti. Il passare degli anni ha, però, minato la sua stabilità e si sono resi necessari radicali lavori di manutenzione. Gli operai penseranno a consolidare le fondamenta, a rifare la facciata, a far risplendere le stuccature e a restaurare le tombe che circondano la cappella, dove riposano appartenenti ad importanti casate isolane e religiosi molto cari ai fedeli. Per realizzare l’opera hanno unito le loro forze l’Università popolare di Trieste, rappresentata alla firma dal presidente Emilio Fatovic e dal Segretario generale, Fabrizio Somma, il Comune di Isola, con in testa il sindaco, Danilo Markočič, la CAN Comunale, presieduta da Marko Gregorič e l’azienda municipalizzata “Komunala”, diretta da Denis Bele, alla quale sono stati affidati i lavori edili. Negli interventi delle autorità è stata rilevata l’importanza dell’iniziativa per continuare a preservare la memoria storica rappresentata dal cimitero cittadino, proclamato nel 2011 monumento di carattere locale, grazie anche all’impegno dell’allora vicesindaco, il compianto Silvano Sau. Come rilevato dal presidente Gregorič il sostegno finanziario offerto dallo Stato italiano tramite l’UPT per l’iniziativa, non va visto solo come un investimento, ma anche come un “segno di civiltà nei confronti di chi ha vissuto un tempo in queste terre, per chi vi risiede oggi e per coloro che verranno in futuro”. Ha ringraziato per il suo contributo la coordinatrice culturale, nonché vicesindaco, Agnese Babič. Il Presidente Fatovic si è detto felice di aver potuto vedere da vicino l’impegno di Isola per la tutela del patrimonio culturale, rilevando che l’intervento alla cappella rientrerà nell’ambito dei festeggiamenti per il 120.esimo anniversario della stessa UPT. Il sindaco Markočič nel suo intervento si è detto orgoglioso delle sinergie che si sono create in questa occasione. Il cantiere in cimitero dovrebbe aprire nei primi giorni di novembre, mentre il completamento dei lavori è previsto per il prossimo anno.

TESTO E FOTO: IL MANDRACCHIO.ORG

IMG 5475

IMG 5479

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *